Il segreto per assumere talenti di livello olimpionico

1. Siate consapevoli delle vostre debolezze

E’ facile entusiasmarsi per quei potenziali impiegati che “parlano la vostra stessa lingua”, ma se volete partire con il piede giusto, è importante assumere persone che siano forti laddove voi siete deboli. Molti proprietari di compagnie sono grandi visionari con ottime idee che però possono far fatica a implementare. Perciò ci sarà bisogno di personale in grado di aiutarli praticamente a realizzare la loro visione.

2. L’approccio alla fiducia.

Assumete solo persone di cui vi fidate abbastanza che vi fidereste anche a lasciare che assumano altro personale senza consultarvi. Se seguirete questo principio, vi creerete del personale di altissima qualità.

3. Attingete al vostro ecosistema

dipendenti assunzione

L’ecosistema del vostro startup è tutto intorno a voi: è dove siete e con chi lavorate. Se state assumendo personale per delle posizioni specifiche, guardate al vostro intero ecosistema come a una fonte di continue opportunità di networking. Tutti devono sapere quello che state facendo. Menzionate la vostra nuova attività ai vostri partner e rivenditori, ma anche quando prendete il caffé con qualcuno e sui social network. Ricordate, il passaparola non costa niente.

4. Ponetevi degli standard alti

Per assumere i migliori talenti, pubblicate i vostri annunci su siti che abbiano accesso a numerose pagine di annunci di lavoro, come ZipRecruiter. Potete anche cercare i vostri candidati sui social network. Una volta aver fatto una prima selezione, tenete un colloquio con ognuno dei candidati, e pretendete degli standard molto alti. Ricordate, ci sono più persone che mai alla ricerca di lavoro, perciò non c’è nessun motivo di accontentarsi di meno del meglio.

5. Create una strategia per le assunzioni

dipendenti-assunzione-1Una buona strategia è essenziale per avere successo nelle nuove assunzioni. Ciò implica che il talento deve essere allineato alla vostra cultura e che abbiate un processo di valutazione che vi assicuri che i nuovi assunti si adattino a voi. Pianificate i vostri piani di crescita per creare delle previsioni di assunzioni – cioè per capire chi vorrete assumere e perché. Questo deve includere sia i tratti simili – ciò che ognuno dei dipendenti dovrà avere per adattarsi all’azienda – che le differenze – cioè, come ognuno potrà riempire un vuoto esistente nel personale attuale.

6. Fate interviste a distanza

Utilizzate spesso lo strumento dell’intervista a distanza come metodo per conoscere meglio ogni candidato e per capire in che modo potranno adattarsi alla vostra compagnia e alla posizione che andranno a ricoprire. Il lato positivo è che il candidato potrà rilasciare l’intervista secondo i suoi tempi, così come il datore di lavoro potrà guardare le risposte nel momento più adatto. E’ un metodo facile per cominciare a selezionare chi ha intenzioni serie di lavorare nella vostra azienda e separarlo da chi non risponde a ciò che è scritto sul curriculum.

7. Non limitatevi ad aspettare richieste.

Potrà sembrare controintuitivo, ma siete voi a dover attivamente cercarvi i migliori talenti piuttosto che starvene seduti in poltrona in attesa che i curriculum piovano sulla vostra scrivania. In molti casi i migliori lavoratori hanno già un impiego, ma sono comunque diposti a cambiarlo.

8. Fate networking prima di aver bisogno di assumere

Nel momento in cui avviate un’azienda e siete pronti ad assumere, avrete probabilmente fretta di assumere i primi collaboratori al più presto. Ciò può rendere difficile fare buone selezioni, perché avrete la tentazione di assumere il primo arrivato. Se invece vi costruite una rete di rapporti ben prima del tempo, potrete trovare qualcuno che sia in grado di svolgere a subito più manzioni e che crescerà con l’azienda.

9. Offrite esperienze di grande impatto

Per assumere i migliori talenti, dovete mostrare in che modo la vostra nuova azienda offrirà un’esperienza di grande impatto sulla vita dell’impiegato. Ponetevi questa domanda: “Chi c’è a sostenere la nostra azienda? Cosa potranno imparare gli impiegati? Sarà piacevole? Sarà un’opportunità per far parte di qualcosa di veramente speciale?”

10. Trattate ogni impiegato nello stesso modo in cui trattereste i vostri clienti.

Il nostro obiettivo alla Zaarly era di aiutare le persone a guadagnare facendo quello che amano e aiutare voi a scegliere e lavorare con queste persone di grande talento. Nel creare questa missione ci siamo resi conto che il nostro team doveva aderire alla stessa visione, per cui abbiamo creato il nostro “Manuale dell’Impiegato” (handbook.zaarly.com). Abbiamo messo in chiaro pubblicamente quali sono i nostri punti di forza, e ciò ha fatto una grande differenza.

11. Dite la verità

Siate trasparente e non cercate di “vendere” sogni che non si avvereranno.

12. La passione e la motivazione non possono essere insegnate

Siate sempre alla ricerca di passione e di motivazione. Anche un’intelligenza eccezionale e un grande talento non significano niente se le persone che state assumendo non hanno abbastanza passione per i progetti che la vostra azienda ha in mente e se non hanno la spinta necessaria a creare qualcosa di importante autonomamente. Dovete avere le prove che ogni impiegato sia in grado di prendere una propria iniziativa e di mettere a punto da sé dei metodi per migliorare l’azienda.

 

Leave a Comment

Previous post:

Next post: